Cara Martina, ti scrivo dopo questo giorno magico di guarigione ed iniziazione verso un nuovo fu- turo...

Ti ringrazio per tutta la tua generosità , cura e dolcezza ricevuta durante questo delicato percorso... Ho imparato ad amarmi, ad aver cura di me stessa, stando finalmente in piedi da sola.
Ho abbracciato le mie ferite, osservato le mie ombre e fatto spazio alla mia luce.
Porto nel cuore un!immensa gratitudine per tutta questa generosa abbondanza ricevuta.

Sei stata saggia, amica, sorella che ha saputo riportare luce nella mia anima addormentata dalle tri- stezze nel mondo. Grazie per avermi reso granello di un grande movimento di cambiamento. Grazie per avermi risvegliato, facendomi ricordare che il corpo femminile è qualcosa di potente e di sacro da dover onorare ogni giorno. Grazie per avermi reso strega, dea, donna potente e guaritrice nel mondo... tutta questa potenza parte dal cuore. Un cuore guarito può sovrastare montagne, fiumi, incendi e venti potenti. Un cuore guarito vale più di qualsiasi altra cosa.

Cura. Sana. Proteggi. Ama.
Con immensa gioia e gratitudine. Michela

Michela